wpe8D.jpg (6549 byte)

CARTA A MANO: COSA SERVE

 

Carta da riciclare, acqua, contenitori, una vaschetta, frullatore, strofinacci o panni, carta da giornale, un setaccio e delle cornici, una spugna, due tavolette, colla da tappezziere in polvere e  morsetti (facoltativi).

Innanzitutto la carta! A seconda dell'uso che se ne vuole fare può essere bianca, colorata o addirittura contenere foglie, petali, coriandoli, fili di cotone, brillantini ecc. Più la carta è di buona qualità, più la "nuova" carta sarà resistente. L'ideale comunque è usare carta "da riciclare", cioè già usata... ma non troppo: per ottenere carta bianca si può usare la carta da fotocopie (è la migliore!!!) oppure la carta dei giornali: attenzione però... l'inchiostro dei giornali ingrigisce di molto la carta a mano, perciò... è meglio usare solo i bordi! Lo stesso discorso vale per la Gazzetta o il Sole 24 ore... usando i bordi... viene un bel rosa! Che fare delle Pagine Gialle vecchie? Viene una bella carta gialla... con "tocchi" azzurri, verdi, rossi!

cmattrezzi1.jpg (21151 byte)

telaio1.jpg (5483 byte)

La vaschetta deve essere di dimensioni più grandi rispetto al setaccio e sufficientemente alta. Gli strofinacci dovrebbero essere senza "trama" in quanto si usano durante la pressatura della carta: la trama potrebbe rimanere impressa nella carta stessa!
Le cornici servono per dare la forma alla carta: possono essere di qualunque forma (rettangolare, quadrata, ovale, rotonda...) e vanno usate sopra il setaccio

come fare - setaccio - realizzazioni

 

carta a mano frecia_sx.gif (1097 byte)  -  freccia_back.gif (1090 byte) come fare 

torna in alto - hobbies

home - @