nozze.5.gif (7703 byte)

PREMESSA

 

Fornitori

Intendiamo con fornitori tutte quelle persone o ditte che gireranno intorno a voi per costruire la vostra casa ed il vostro matrimonio.

Le cose da ricordare sono poche ma basilari:

  • innanzitutto ricordatevi sempre che voi siete il cliente per cui siete voi che dettate le regole e sono gli altri che devono adattarsi, altrimenti cambiate fornitore;

  • Non dovete avere paura a chiedere preventivi, servono per tutelarvi e per trovare la soluzione migliore, quindi non fatevi scrupoli, rompete le scatole, chiedete informazioni, fate mettere tutto per iscritto, non fidatevi della parola anche se il fornitore vi sembra la persona migliore di questo mondo, e soprattutto fate specificare la data di consegna o di fine lavoro e l'eventuale penale. Se riuscite, pagate la quota finale dopo la consegna, solo così avrete una sicura assitenza in caso qualcosa non funzionasse. Un metodo per pagare dopo la consegna è quello di pagare a rate.

  • Se un fornitore vi impone delle scelte, magari anche motivate, verificate che ciò che vi ha imposto corrisponde a realtà è non perché in qualche modo fa comodo a lui; ad esempio se un mobiliere vi dice che è meglio comprare un frigorifero da incasso di 300 litri con un solo motore perché con due motori costa di più ed aggiunge altre argomentazioni tecniche quali, riscalda di più,  non si ventila bene, ecc. ebbene questo fornitore vuole vendervi un frigorifero che ha in magazzino, o sul quale lui ha più sconto ....  non fatevi infinocchiare, chiedete ad amici o a persone disinteressate qual'è la soluzione migliore. Un frigorifero di 300 litri ad un motore infatti consuma di più anche se la tabella del consumo è più bassa: infatti deve "lavorare" di più poiché deve raffreddare il frizer fino a -20°C ed il frigorifero a +3°C; un frigorifero a due motori consuma di meno e dura di più poiché i motori "lavorano" indipendentemente e solo sullo scomparto che ne ha effettivamente bisogno.

  • Diffidate di fornitori che vi conteggiano anche la singola vite: questi pensano solo al loro guadagno fregandosene del cliente; per esempio se un mobiliere su un conto di 10 milioni vi fa pagare in ultimo anche il porta posate o il ripiano in più, allora è meglio andare da un'altra parte.

  • Attenzione ad affidare i lavori di ristrutturazione ai parenti, anche se a primo avviso vi costano meno, per due semplici motivi:

  1. Siete psicologicamente riconoscenti e quindi non fate mettere niente per iscritto, così se qualche lavoro viene fatto male - o a loro piacimento, più che al vostro! -  non potete protestare;

  2. Vi rinfacceranno per tutta la vita che vi hanno aiutato quando in realtà hanno semplicemente fatto il loro lavoro e magari allo stesso prezzo di mercato.

E' consigliabile scegliere una ditta estranea che accetti di mettere per iscritto le vostre condizioni, che vi assicuri per iscritto il termine lavori o di consegna e che metta, sempre per iscritto, la penale che si accolla in caso di inadempienza. Una ditta di questo tipo è una ditta chiara, che lavora bene e che quindi non ha paura di incorrere in eventuali penali. Una ditta che non vi assicura questo è perché sa che qualcosa può non funzionare ... e probabilmente perché non lavora bene.

  

   premessa: genitori frecia_sx.gif (1097 byte)  -  freccia_back.gif (1090 byte) la casa: agenzie   

torna in alto - indice nozze

home - @